MICHELE ANGELILLO

Michele Angelillo nasce a Mottola (Ta) nel 1973. Trasferitosi a Gioia del Colle (Ba), poco più che decenne manifesta una innata tendenza artistica, interessandosi a disegni, pittura, olii, tele e colori. Nel 2000 si laurea in Architettura presso il Politecnico di Bari e, da quel momento, affianca la sua attività di Architetto alla costante pratica pittorica.

Nel 2001, infatti, si iscrive al Corso di Arti Visive ed Arte Sperimentale presso il laboratorio “Artensione” di Gioia del Colle, diretto dai maestri Mario Pugliese e Sergio Gatti, artisti poliedrici di provata esperienza. Qui, perfeziona la tecnica dell’arte figurativa, che esprime nella pittura ad olio, da lui prediletta.

Inizia il suo cammino come artista cimentandosi con tele di grande formato, pur senza disprezzare i piccoli formati, proseguendo con opere su legno e tela, soprattutto juta, nell’ultima sua produzione. Combina olii con tecniche miste, fra cui stucchi e cere.

I temi, quasi prevalentamente riconducibili alla figura umana, spaziano da una attenzione inizialmente esclusiva verso l’universo femminile, in molte delle sue sfaccettature, fra cui la maternità, allo studio di figure maschili nella produzione intermedia. Attualmente, la ricerca tematica ruota anche intorno ai ritratti di coppie, in pose statiche, o in movimento.

Il cromatismo, che si definisce con la pratica ed il costante esercizio negli anni, si caratterizza sempre più per purismo, essenzialità, nelle molteplici dimensioni della matericità così come nel contrasto pittorico vivace e semplice allo stesso tempo, reso dai contrasti di colore. I giochi di luci ed ombre, le composizioni ordinate, talvolta persino geometriche, scevre da manierismi ricercati, puntano costantemente all’intimismo ed al lirismo.

L’artista è presente e pubblicato sul Catalogo di Arte Moderna, n. 39, editoriale Giorgio Mondadori.

Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive:

Personali:

  • Luglio 2003: Gioia del Colle  – Galleria Artensione “Orizzonti del Pensiero
  • Ottobre 2004: Gioia del Colle  – Ipogeo di Arco San Nicola “Medi-terraneo
  • Giugno 2006: Gioia del Colle  – Atrio di Palazzo Nico “Muse allo Specchio
  • Luglio 2006: Noci – Galleria Difino “Muse allo Specchio
  • Giugno 2008: Polignano a Mare  – ex chiesetta S. Stefano “Il Canto delle Sirene
  • Luglio 2008: Gioia del Colle – Tenuta Patruno-Perniola “Fuori-terra
  • Settembre 2010: Gioia del Colle – ex Complesso Distilleria Fides “Tangopintura

Collettive:

  • Dicembre 2001: Mottola – Rassegna Internazionale di Pittura
  • Luglio 2002: Gioia del Colle – Galleria Artensione
  • Dicembre 2002: Mottola – Rassegna Internazionale di Pittura – Bari, Expo-Arte, edizioni 24 – 25 – 26 – 27 (2003, 2004, 2005, 2006)
  • Marzo 2003: Modugno – Palazzo Colavecchio
  • Luglio 2003: Santeramo in Colle – Convento padri Riformati
  • Novembre 2004: Molfetta – ass. cult. Arte Immagine, “Di segno in segno”
  • Aprile 2008: Milano – Galleria Entroterra
  • Ottobre 2010: Gioia del Colle – Chiostro Palazzo San Domenico, “06 Giornata del Contemporaneo” (AMACI)
  • Ottobre 2011: Gioia del Colle – Chiostro Palazzo San Domenico, “07 Giornata del Contemporaneo” (AMACI)
escort porno